patrimonio e intercultura

Licenza Creative Commons
Salvo ove diversamente specificato, i testi pubblicati su Patrimonio e Intercultura sono coperti da licenza libera Creative Commons Attribution-Share Alike CC-BY-SA, e da attribuire agli autori di volta in volta indicati.
Istruzioni per utilizzare i nostri testi

 

Patrimonio e Intercultura è una risorsa on-line che la Fondazione ISMU - Iniziative e Studi sulla Multietnicità dedica all'ambito dell'educazione al patrimonio in chiave interculturale.

Attraverso la riflessione sulle più recenti acquisizioni della ricerca in questo ambito, la diffusione delle buone pratiche, la segnalazione di risorse e strumenti, il sito si propone di contribuire alla costituzione sul territorio italiano di una comunità di riferimento sempre più ampia e aggiornata riguardo a tutte le tematiche connesse alla conoscenza e all'uso responsabile del patrimonio in una società multiculturale.

 


 

Gli obiettivi


promuovere il diritto alla cultura come fattore strategico di cittadinanza e di integrazione sociale
indagare in che modo le istituzioni deputate alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio (in particolar modo i musei, ma non solo) si stanno attivando al fine di contribuire  ai processi di integrazione delle comunità immigrate
creare opportunità di scambio e di confronto tra i diversi attori impegnati in questo ambito
proporre modalità e strumenti innovativi per la progettazione e la valutazione di iniziative in partenariato interistituzionale scuola-museo-territorio nell'ambito dell'educazione al patrimonio in chiave interculturale

 

Gli aggiornamenti delle sezioni principali di Patrimonio e Intercultura (Esperienze, Novità editoriali, Approfondimenti e testimonianze…) avvengono quattro volte all’anno, e sono inviati alla nostra mailing list per mezzo di una Newsletter. La segnalazione di eventi quali convegni, seminari, presentazioni, mostre, corsi di formazione, è invece costantemente aggiornata nel box qui a fianco.




patrimonio@ismu.org


2/2017

Esperienze
“My Place / My Face” (GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo)


Formazione
“Il museo narrativo: un laboratorio per la formazione di nuove cittadinanze culturali”, promosso da ANISA - Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte (Sezione Milano)


Novità editoriali
Educare al patrimonio in una società multiculturale: problematicità ed esperienze nella scuola e nel museo (di A. Bertoncini, FrancoAngeli, 2017)


Bibliografia
Nuove pubblicazioni disponibili on-line: OMC group of EU member states experts, How culture and the arts can promote intercultural dialogue in the context of the migratory and refugee crisis; M. Vlachou (a cura di), The inclusion of  migrants and refugees: the role of cultural organizations, Acesso Cultura; Cultural Base Consortium, Cultural Inclusion: rethinking (museum) heritage, from conservation to conversation, European Policy Brief a cura di S. Bodo


15-16 novembre 2017
Convegno internazionale “I confini della mediazione nei musei. Pubblici e professionalità” (Firenze, Museo di Palazzo Vecchio e Rettorato UNIFI)


15-17 novembre 2017
Conferenza Culture Action Europe “Beyond the Obvious: Belonging and Becoming. Culture, Heritage and Our Future” (Roma, Palazzo delle Esposizioni)


23-24 novembre 2017
Convegno AMEI “Costruire ponti. I musei ecclesiastici per il dialogo interculturale e interreligioso” (Bergamo, Fondazione Adriano Bernareggi) 


1 dicembre 2017
Seminario “IUS CULTURAE. Giovani, partecipazione culturale e nuove appartenenze”, promosso da Fondazione Ismu (Milano, MUDEC – Museo delle Culture)


 

Archivio Newsletter

 

iscriviti alla newsletter