patrimonio e intercultura

Licenza Creative Commons
Except where otherwise noted, the texts published on this site are licensed under a Creative Commons Attribution-Share Alike CC-BY-SA License,.
Terms of use


"Voci dalla diaspora" (versione integrale)
Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”, Roma


Il video qui presentato è il primo risultato di una ricerca di antropologia visuale sulle realtà diasporiche romane, realizzata da Rosa Anna Di Lella e Francesco Staffa per la Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico “L. Pigorini” di Roma nell’ambito del progetto READ-ME (Réseau Européen des Associations de Diasporas & Musées Ethnographiques), finanziato dall’Unione Europea.
Da questa ricerca è stato messo a punto un prodotto audiovisivo incentrato su una serie di interviste ai rappresentanti delle quattro associazioni della diaspora (AssoCina, Acmid Donna, Federazione della diaspora africana a Roma e nel Lazio, Comunità peruviana a Roma) che hanno condiviso con il museo le attività realizzate nell’ambito della mostra “Saperci Fare. Educazione e comunicazione interculturale al museo”, che ha previsto un fitto calendario di laboratori, conferenze, proiezioni, performance e concerti.
Al di là delle diverse posizioni e sensibilità degli intervistati, la ricerca è partita dall’intenzione di fermare in un documento riproducibile parte di quel flusso di pensieri, aspettative, associazioni mentali che il lavoro di progettazione ha evocato nei diversi attori sociali.
La ricerca audiovisiva ha voluto raccogliere le “voci dalla diaspora”, le impressioni di quei protagonisti che per la prima volta si trovavano a condividere i propri saperi all’interno di un progetto di museografia collaborativa.
Il lavoro è stato strutturato in tre sezioni: “Identità e diaspora”, “Maschera e diaspora” e “Museo e diaspora”.


Durata: 18 min.





A causa delle dimensioni dei filmati la visualizzazione può risultare difficoltosa. Vi invitiamo ad attendere che il caricamento del video sia completato (che la barra grigio scuro sotto il cursore di posizione sia arrivata in fondo) prima di procedere con la riproduzione.

Il video qui presentato è il primo risultato di una ricerca di antropologia visuale sulle realtà diasporiche romane, realizzata da Rosa Anna Di Lella e Francesco Staffa per la Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico “L. Pigorini” di Roma nell’ambito del progetto READ-ME (Réseau Européen des Associations de Diasporas & Musées Ethnographiques), finanziato dall’Unione Europea.
Da questa ricerca è stato messo a punto un prodotto audiovisivo incentrato su una serie di interviste ai rappresentanti delle quattro associazioni della diaspora (AssoCina, Acmid Donna, Federazione della diaspora africana a Roma e nel Lazio, Comunità peruviana a Roma) che hanno condiviso con il museo le attività realizzate nell’ambito della mostra “Saperci Fare. Educazione e comunicazione interculturale al museo”, che ha previsto un fitto calendario di laboratori, conferenze, proiezioni, performance e concerti.
Al di là delle diverse posizioni e sensibilità degli intervistati, la ricerca è partita dall’intenzione di fermare in un documento riproducibile parte di quel flusso di pensieri, aspettative, associazioni mentali che il lavoro di progettazione ha evocato nei diversi attori sociali.
La ricerca audiovisiva ha voluto raccogliere le “voci dalla diaspora”, le impressioni di quei protagonisti che per la prima volta si trovavano a condividere i propri saperi all’interno di un progetto di museografia collaborativa.
Il lavoro è stato strutturato in tre sezioni: “Identità e diaspora”, “Maschera e diaspora” e “Museo e diaspora”.


Durata: 18 min.



 




 

top torna a inizio pagina

 

 

 


2/2019

Projects
“Factories of Stories” (Uffizi Galleries, Florence)


On-line resources
"Factories of Stories" audio-trail (Uffizi Gallerie, Florence)


 

Newsletters archive

 

subscribe to the Italian newsletter