Patrimonio e Intercultura è una risorsa on-line ideata e attivata da Fondazione ISMU – Iniziative e Studi sulla Multietnicità a sostegno di tutti coloro che a diverso titolo sono interessati a promuovere la partecipazione culturale dei “nuovi cittadini” e lo sviluppo di “comunità patrimoniali” eterogenee, allargate e inclusive.

Attraverso la diffusione delle buone pratiche e la segnalazione di risorse e strumenti, il sito si propone di contribuire alla costituzione sul territorio italiano di una comunità di riferimento sempre più ampia, interdisciplinare (ad es. operatori museali, bibliotecari o archivisti, docenti e studenti, educatori, antropologi, mediatori, artisti in dialogo con il patrimonio culturale tangibile e intangibile) e aggiornata riguardo a tutte le sfide connesse alla conoscenza e all’uso responsabile del patrimonio in una società plurale.

Novità editoriali

Le nostre pubblicazioni

S. Bodo e S. Mascheroni

Educare al patrimonio in chiave interculturale. Guida per educatori e mediatori museali

Collana “Strumenti” del Settore Educazione, Fondazione ISMU, Milano 2012

In questo “manuale” dedicato a educatori e mediatori museali, i concetti, i principi e le indicazioni di metodo sono sostenuti da testimonianze ed esempi, riferimenti a “cosa si fa”, “come si fa”, con una particolare enfasi sul valore del partenariato tra attori diversi e sugli snodi essenziali di un impianto progettuale, dalla formazione degli operatori alla valutazione.

L’assunto di fondo è il riconoscimento dell’educazione al patrimonio in chiave interculturale quale pratica da esercitare con rigore e sensibilità, che mette in dialogo la Storia e le storie, l’autorevolezza scientifica della ricerca e i saperi individuali e collettivi, al fine di costruire una relazione sempre nuova e attuale tra il patrimonio (musealizzato e diffuso, materiale e immateriale, passato e contemporaneo) e ogni persona.

S. Bodo, S. Cantù e S. Mascheroni (a cura di)

Progettare insieme per un patrimonio interculturale

Quaderno ISMU 1/2007, Fondazione ISMU, Milano 2007

Il volume documenta il percorso formativo “Patrimonio culturale e integrazione. Quale dialogo con la scuola e il territorio?” promosso da Fondazione ISMU nel 2005-2006. La fase di ricerca-azione ha permesso ai partecipanti (conservatori ed educatori museali, bibliotecari, insegnanti, mediatori linguistico-culturali, funzionari di amministrazioni locali…) di predisporre due proposte educative per i cittadini in formazione, utilizzando il patrimonio quale risorsa per sviluppare conoscenze, abilità e comportamenti interculturali: “L’identità addosso”, un progetto dedicato al tema del rapporto tra corpo, abbigliamento e comportamento nel vissuto degli adolescenti, e “Adolescenza e conflitti”, che indaga, tra l’altro, l’influenza di fonti e documenti sulla formazione e la trasformazione della verità riguardo al tema del conflitto.